Grandi Storie,  New Insect

New Insect 15

New Atlandide Insect

audio: New Atlantide Insect
Gertrude e Elyson
Gertrude ascolta

“Certo che di colpi di scena in questa storia ce ne sono davvero tanti” pensa Gertrude pronta a sentire il resto della storia.

In questi ultimi 15 anni la parte combattiva della città aveva lavorato con impegno per cercare di offrire una alternativa valida e riportare New Insect a vivere in un clima politico sereno e realmente democratico.

Era stato creato un gruppo in grado di creare nuove identità e permettere agli insetti che si sarebbero trovati in pericolo per le loro idee politiche, di uscire dalla città andare all’estero e da li dare il massimo supporto, e Alain era stato uno di questi.

Molti cittadini di New Insect erano stati fatti uscire dalla città per terminare la loro formazione professionale e poter poi ritornare sotto mentite spoglie.

In città al momento c’erano: medici, insegnanti, avvocati, commercianti, ristoratori, diverse categorie di insetti appartenenti alla causa delle F.A. in attesa di poter diventare parte attiva con le elezioni.

Ma le elezioni erano state annullate nel momento in cui l’attuale fazione politica aveva evidentemente avuto notizie che ci sarebbero stati dei candidati reali e che i cittadini di New Insect erano pronti ad assumersi il rischio di votare liberamente.

Il gruppo delle F.A. per poter riunirsi, lavorare in pace ad un progetto di rinascita della propria amatissima città doveva trovare un luogo adatto per vedersi.

Ad un gruppo di studenti di architettura venne in mente di usare una parte della città, poco conosciuta anzi dimenticata.. i sotterranei di New Insect, costruiti tanti anni fa per un progetto di collegamenti veloci sotterranei che avrebbero dovuto ultimare la rete della metropolitana per rendere facili, agevoli e semplici gli spostamenti in città.

Da questa intuizione nacque dunque la base per una nuova città operativa con voglia di cambiamento e uno dei suoi ingressi era proprio il tombino numero 545.

“La cosa stupefacente è che siate riusciti a fare tutto questo per tutti questi anni in barba all’attuale amministrazione politica!” commento Gertrude

“Mia cara, vero ma abbiamo pagato anche un caro prezzo..molti elementi del gruppo sono stati messi in carcere, non in quello ufficiale ma in quello “privato” e non siamo ancora stati in grado di liberarli, il mio amato marito ha perso la vita per la causa quando la sua auto si è misteriosamente schiantata cadendo poi in un burrone..

Bob..caro insetto cosa gli sarà successo..a lui e molti altri di cui non hai avuto modo si sapere perché le informazioni ufficiali che escono da questa città devono sempre essere confezionate secondo le idee politica attualmente in essere”

L’idea di invitarvi per un reportage fotografico è stata di Elyson, una super ammiratrice dei vostri lavori, in particolare della vostra capacità investigativa. Ha visto in voi la possibilità di far conoscere al mondo la nostra realtà, e la possibilità concreta di farvi entrare senza pericolo a New Insect come fotografi artisti che avrebbero dato risalto all’architettura per cui la città è famosa”

“Mi sono sentita così in colpa quanto ha saputo della disavventura di Jack, temevo che fosse stato scoperto e incastrato per questa ragione. Ho cercato di tenervi sotto stretta osservazione in modo discreto per evitarvi guai..” Aggiunse la cara Elyson.

“Non preoccuparti, Jack ha una tempra davvero forte e io non vedo l’ora di incastrare quegli insettuccoli che hanno fatto tutto ciò! Sono ammirata di ciò che siete riusciti a fare in questa città nonostante i limiti, le pressioni e il terrore che hanno scatenato i sostenitori delle GNI”

Quello che un tempo erano solo gallerie sotto una città in attesa di nuove linee della metro oggi sono diventate il cuore della nuova città. Sotto abbiamo creato una piccola città con tutto quello che ci serve: case, scuole, un centro medico, biblioteche e abbiamo riempito di nomi ogni singola via, ogni volta che aggiungiamo un pezzo della città modifichiamo le mappe che abbiamo creato.

Vogliamo una città con la condivisione delle informazioni non voglio che si ripeta mai più ciò che stiamo vivendo oggi.”

In quella che sembrava una normale cucina di una fattoria di campagna si stavano delineando le linee di una battaglia per la libertà.

Te biscotti e idee, lavorando su una nuova New Insect: New Atlandide Insect

Alain era rientrato alla base ed era pronto per incontrare George e Vic per valutare con loro i progressi fatti, quando viene fermato da Questore, ovvero il gran capo della polizia, uno scarabeo rinoceronte appesantito da una vita dedita al cibo di nome Benicio Varela di origini argentine

Il Questore
Benicio Varela il Questore

“Caro Ispettore ho parlato stamattina con il nostro amato emerito amico Dottor Sindaco, che mi dice belle cose di lei, quindi per aiutarla ho voluto aumentare la sua squadra investigativa aggiungendo 5 dei miei uomini migliori in modo da finire in giornata e trovare le motivazioni che reggano per dimostrare come quel delinquente quel Bob sia la stessa causa della sua morte, e far scrivere un bel pezzo giornalistico per dimostrare come in questa città la giustizia lavori benissimo e velocemente.

Quel turista che è stato coinvolto, mi pare di capire che sia solo una specie di fotografo di palazzi, veda di fargli fare le foto giuste appena si ripiglia e infilarlo in un volo per rientrare a casa sua e togliamocelo dalle zampe.. Volevo sbatterlo in carcere come omicida ma mi pare di capire che sia famoso da qualche parte ..e quindi non sia una mossa furba.

Bene bene mi fa piacere che lei sia dei nostri, stia attento a quei due nella sua squadra quel George e quel Vic non si dicono belle cose di loro potrebbero fare il doppio gioco..sa quella brutta gente delle F.A..”

Praticamente un monologo, meglio così per Alain almeno sa che cosa dovrà affrontare.

Per il capitolo precedente il 14 clicca qui

Per il capitolo successivo il 16 clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *