• Castello dell'Aquila,  Grandi Storie

    Il Castello dell’Aquila 1°cap

    “Il Delitto è servito” 1° capitolo: La storia ha inizio Jack, con la sua tazza di caffè, è davanti al computer. Si avvicina il black friday e vuole avvantaggiarsi con i regali di natale, quindi inizia a visitare diversi siti per sceglie i regali migliori per i suoi amici. Con della musica sottofondo nelle cuffie, le luci bassa e il block notes per non dimenticare nessuno inizia la sua ricerca. Guarda fra il libri fermandosi sempre nella sezione dei Triller, fra gli oggetti da acquistare apre le pagine di microspie, telecamere compatte, o programmi per lo spionaggio…così facendo dopo poco ecco che gli arrivano delle pubblicità mirate…sapete questa storia dei…

  • Castello dell'Aquila,  Grandi Storie

    Il Castello dell’Aquila: finale

    Sospetti, Veleni, Volanti Il temporale prosegue e le linee telefoniche non sono state ancora ripristinate, quindi la polizia non può essere coinvolta. Si ritrovano tutti nella sala principale, inizia ad essere ora di cena e tutto è pronto per il servizio a tavola..anche se l’umore del gruppo non è certamente quello più adatto. Il clima ha tavola è strano, tutti i commensali si guardano con aria indagatoria, nessuno di loro sa che le camere sono state “controllate”. Miss Lisa è sempre più scossa dagli eventi e Gertrude decide di capire meglio le motivazioni di questa reazione così forte. Le propone di bere un aperitivo leggero con lei nel salottino in…

  • Castello dell'Aquila,  Grandi Storie

    Il Castello dell’Aquila – 2°cap

    2° capitolo: soluzioni e piatti d’argento per il primo capitolo clicca qui Aldo e Baldo iniziano a coinvolgere tutto il gruppo, per risolvere questo finto delitto. “Dunque il numero di ospiti totali coinvolti in questo evento è 13, ed abbiamo: – la vittima il ragno l’avvocato Antonuzzo Giratondo il motociclista ucciso con un colpo di pugnale alla giugulare – la Sig,ra coccinella Betty che ha scoperto il finto cadavere e che dice di essere andata a fotografare il tramonto – Lo scorpione Mr Ago e la formica Miss Gertrude che stavano giocando a carte con i coniugi i grilli Zeghida, sotto gli occhi di coloro che erano nel salone –…

  • Grandi Storie,  il mistero del lago

    Il mistero del lago: la cena

    per il primo capitolo clicca qui L’incontro con gli ospiti della villa 2° capitolo Si trovano in una magnifica sala di fronte ad un tavolo preparato con cura in compagnia di una simpatica famiglia allegra e divertente. I due figli di Sir Angelos Pipros e le loro mogli si dimostrano semplicemente accoglienti, disponibili, amabili. I nipotini sono curiosi rumorosi e divertenti come i piccoli sanno essere. Il tutor appare professionale e preparato. La conversazione durante tutta la cena risulta essere ricca di spunti e coinvolgente per tutti gli elementi presenti al tavolo. Il cibo assolutamente squisito, il vino di ottima qualità e i dolci da commuoversi. Il personale di servizio…

  • Grandi Storie,  New Insect

    New Insect 17

    Il ribaltamento dei ruoli Io che pedino te che pedini me Stabilito che la ricerca degli insetti del video era terminata ora bisognava ribaltare la situazione. Se il questore e il sindaco avevano messo la squadra dei Ted a pedinare la squadra di Alain ora i giochi venivano invertiti. Erano loro a pedinare i Ted per arrivare ad avere le informazioni definitive, per sostenere le accuse nei confronti del sindaco e di tutta la struttura dirigenziale e politica di New Insect. A Gertrude venne affidato il compito di informare zia Milly attraverso Elyson di ciò che avevano scoperto e di quello che si apprestavano a fare. All’incontro con Elyson arrivarono…

  • Grandi Storie,  New Insect

    New Insect 16

    Gestione degli imprevisti Entrando in ufficio Alain dopo l’incontro con il Questore non si stupì di vedere George e Vic in “amabile” compagnia di 5 nuovi agenti di polizia: i due facenti parti del distretto di Alain (dei quali non aveva una bella opinione) e gli altri 3 facce di insetti mai visti anche se uno dei quali gli ricordava qualche cosa.. Ora bisognava gestire gli imprevisti. Fortunatamente le informazioni vere erano state nascoste e tutto ciò che era disponibile era già stato manipolato e modificato a dovere per tutelare Alain e la sua squadra. “Buongiorno, squadra investigativa. Sono proprio contento che siamo diventati tanti, il Questore mi ha comunicato…