Presentazioni

Jack Ago

L’amico che tutti vorremmo

Jack Ago lo scorpione
sono Jack Ago

Jack è uno Scorpione Imperatore con una vita alquanto avventurosa.

Dovete sapere che è stato rapito da una équipe di scienziati quando era solo un cucciolo, portato via da una mano sconosciuta che lo ha inserito in una teca di vetro senza pensare che poco distante c’era casa sua, l’amore della sua famiglia e i suoi 15 fratelli. Portato via in una età in cui non aveva ancora potuto crearsi dei veri ricordi, troppo piccolo…

Sa solo che viene dalla Nuova Guinea perché questo era scritto sul cartellino di presentazione nella teca in cui è stato chiuso per quasi 5 anni. Anni in cui è stato vittima degli esperimenti di alcuni scienziati, in una stanza piena di sostanze chimiche dentro un museo scientifico londinese.

Una notte a seguito di un forte temporale che fece saltare la corrente in tutto il museo, Jack riuscì a fuggire, e si ritrovò solo nelle vie di una Londra buia diretto verso il Tamigi attraverso il quale trovo la via di fuga con delle barche fino ad arrivare in un paradiso chiamato Insettilandia grazie all’aiuto di una certa Gertrude

Dovete sapere che già per natura lo Scorpione Imperatore è un esemplare grande e potente, a questo aggiungete gli esperimenti fatti su Jack dagli scienziati ed ecco che abbiamo uno scorpione Super: molto grande, con chele potenti, un veleno pericolosissimo, velocità nei movimenti, vista super potente

Il vero grande potere di Jack però è il suo carattere: Jack è un bonaccione, con la passione per la cucina e per le insettine, è un coccolone, con una intelligenza brillante,

La cosa che me lo rende speciale è che di tutta questa sua grandezza e potenza non né fa un vanto: è un gigante buono, ma quanto vede atti di bullismo, come quella volta con il piccolo Bob, non perde tempo e sistema la situazione a modo suo.

Jack è una macchina di muscoli guidata da un gran cervello e con un cuore d’oro come navigatore.

La sua passione per la cucina è rinomata in zona, sappiate solo che ha voluto partecipare a Masterchef Insettilandia… (niente paura vi racconterò anche questa storia), collabora con il suo amico il Mitico Scarabeo Afar il proprietario del Pub “La Sosta” e ogni primo Giovedì del mese prepara la sua mitica salsa alla Jack e i super panini quelli della ricetta segreta.

Della sua infanzia ha pochi ricordi, ma la vita gli ha poi regalato tantissimi amici e oggi ha una super famiglia allargata anche se prima o poi cercherà di trovare i suoi famigliari biologici.

Gertrude è stato il primo contatto nel mondo libero nella sua fuga da Londra, e questa è una storia che vi racconterò presto e che parla anche di pirati.

E’ stato indeciso fino all’ultimo se dedicarsi completamente alla cucina o all’investigazione privata, alla fine ha scelto la seconda ed è felicissimo di questa decisione, ha però ancora in testa di provare la carriera dell’attore oppure di scrivere un libro…

Vedremo che farà!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *